Giovedì di pesce

Da lunedì mi sono messa seriamente all’opera con la tesi. Nonostante sia ormai passato più di un mese da quando son tornata in Italia, il tempo serio da dedicare al più grosso impegno accademico dei prossimi mesi è sempre stato poco. Sicché, dopo essere stata in Spagna qualche giorno con le mie due canadesi a trovare le amiche spagnole (uno delle quali era quella della pizza tagliata con le forbici), ho deciso di dedicare (quasi) tutte le mie energie sulla tesi, che si sta dimostrando un lavoraccio non da poco. Ma chi mi conosce sa che se sono sotto pressione con l’università o generalmente stressata, cucinare è un modo per distendere i nervi e ricaricare le pile. Sicché ieri, dopo aver fatto un bel rifornimento di cose buone al supermercato con la mami, è stata la giornata pesce. Quindi per voi oggi ben due ricette: insalata di seppie e patate e il gran classico degli spaghetti alle vongole. Noi li abbiamo mangiati uno per pranzo e uno per cena, ma se volete fare una bella cena di pesce con gli amici vi posso proporre l’abbinamento. Molto semplice, facile e veloce, ma di grande efficacia!

Insalata di seppie e patate

Ingredienti (per 4 persone)

5-6 patate di medie dimensioni
1 kg di seppie
1 scalogno
1 mazzetto di prezzemolo
1 carota
8-10 pomodorini
olive
succo di limone
sale e pepe qb
olio di oliva
semi di sesamo

Preparazione

Lessate le patate in abbondante acqua salata per circa 40 minuti fino a quando non saranno morbide (fate la prova con una forchetta). Ancora calde, sbucciatele e tagliatele a cubetti.

IMG_3862

Lavate bene le seppie e lessatele per 15 minuti in acqua bollente con succo di limone. Una volta cotte, con l’aiuto delle forbici tagliatele a pezzetti.

IMG_6531 IMG_6532

Preparate poi il condimento: in un mixer ponete il prezzemolo, la carota, lo scalogno e le olive. Lavate poi i pomodorini e tagliateli a metà.

IMG_6533 IMG_6535

In una terrina unite il tutto, condite a piacimento con olio di oliva, sale, pepe e semi di sesamo.

IMG_6537

***

Spaghetti alle vongole 

Ingredienti (per 4 persone)

400 gr di spaghetti
un vasetto di vongole al naturale (ma potete usare anche le vongole fresche, verrà sicuramente più buono, ma io non le avevo in casa)
olio di oliva
1 spicchio d’aglio
6-7 pomodorini
un mazzetto di prezzemolo
sale qb

Preparazione

Mettete a scaldare l’acqua per la pasta. Le vongole si cuoceranno nel frattempo. In una padella antiaderente versate abbondante olio di oliva e soffriggete lo spicchio d’aglio. Poi versate le vongole, il prezzemolo e salate.

IMG_6538 IMG_6540

Quando l’acqua bolle, salate e buttate gli spaghetti. Durante il tempo di cottura della pasta, unite alle vongole i pomodorini tagliati a pezzettini piccoli con il succo e i semini, così si formerà una salsetta di pomodoro.

IMG_6541

Scolate gli spaghetti e saltateli in padella. Detto fatto, pronti anche questi.

IMG_6542

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s