Erasmus e Cupcakes

Anche oggi sono un po’ di corsa, questo periodo è proprio in rush!
Ma non potevo non mettere la ricettina dell’ultimo esperimento dolciario della settimana scorsa, ancora una volta sfornato per diletto e per gli altri – ma almeno mi han detto che è venuto fuori bene.
Venerdì scorso sono tornata a casa dai monti per il weekend, perché un amico aveva organizzato un “feston rabalton” – come si dice dalle nostre parti – in vista della sua imminente – esattamente il giorno dopo – partenza per sei mesi in Turchia con il programma Erasmus. Naturalmente non potevo non andarci, soprattutto pensando a quando nove mesi fa (caspita, di già!) avevo organizzato anche io un ritrovo con gli amici prima della partenza.
Non volevo presentarmi a mani vuote, quindi avevo pensato di portare un dolcetto, ma che fosse facile e soprattutto veloce da fare, dato che avevo giusto un’ora e mezza per impastare, sfornare e prepararmi per uscire.
Ho subito pensato ai cupcakes dell’ultima fika svedese, alla fine son sempre buoni ma anche rapidi da fare. Solo che, una volta arrivata a casa, mi son scoperta senza uova né burro, e di tempo per fare la spesa non ce n’era. Quindi, dopo aver rapidamente cercato qualche idea su Internet, ho trovato la giusta soluzione per una ricettina nuova nuova: cupcakes al cocco e cioccolato bianco senza burro né uova.

 

Ingredienti

250 ml di latte
60 gr di cocco grattugiato
75 ml di olio di semi
100 gr di zucchero
100 gr di cioccolato bianco
160 gr di farina
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale

 

Preparazione

Fondete 70 gr di cioccolato bianco a bagnomaria e aggiungete qualche goccia di latte per ottenere un composto omogeneo.
In una ciotola setacciate la farina con il lievito e aggiungete il cocco grattugiato.

 IMG_7535

In un’altra terrina unite l’olio, lo zucchero, il cioccolato fuso e il latte, montate bene con una frusta, finché verranno fuori delle bollicine.

IMG_7537

Unite infine le polveri con il composto liquido e amalgamate fino ad ottenere un composto senza grumi.

IMG_7540

Versate nei pirottini e guarnite con il restante cioccolato bianco tagliato a scagliette.

IMG_7541

Infornate in forno caldo a 170° per 25 minuti.

Chiedo venia per la foto assolutamente di pessima qualità, ho cercato di salvare il salvabile – ero di strafretta che l’ho pure fatta scentrata e storta.

 IMG_7543

Alla fine il mio amico – ho saputo oggi – è arrivato sano e salvo in Turchia e se la già spassando nella piscina all’aperto, con tanto di palme e ombrelloni, dell’università.
Bella vita.

Anche N., il mio caro amico svedese (delle kanelbullar, dell’hockey, del SweMex Tacos, dei fagottini di pasta sfoglia e del Mjölkstuvade makaroner dell’ “ultima cena”) è partito alla volta della Germania proprio oggi per l’Erasmus.

Quindi a tutti loro: All the best, buddies!

Advertisements

2 Comments Add yours

  1. Chissà che bella la Turchia… questi dolcetti molto esotici sono meravigliosi e leggeri !! Buoni!!! Un abbraccio Manu

    1. Anna says:

      Si infatti, senza volerlo son venuti anche a tema! E poi davvero, sto scoprendo sempre nuovi modi per preparare dolci senza uova e burro senza dover rinunciare al gusto! Che gioia!
      Un abbraccio a te!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s