Questa non è una pizza

E’ arrivato anche per me il momento di provare questa falsa pizza al cavolfiore che ormai sta spopolando ovunque in giro a foodblog. Falsa ovviamente perché non è per nulla una pizza – infatti i puristi ne avrebbero da ridire – ma in effetti esteticamente ci assomiglia molto. E’ un vero e proprio trionfo di verdure perché, una volta preparata la base, si può abbondare con il condimento degli ortaggi preferiti, ma naturalmente voi ci potete mettere tutta la carne che volete.

L’idea di provare questa super ricetta mi è stata messa dalla mia cara amica Rebecca (okay il nome ve lo metto perché è scritto anche nel titolo) del blog “Non tollero Rebecca“, che mi aveva già lasciato la preziosa e golosa preparazione dei muffin vegani. Nel nostro ultimo viaggio in treno per i nostri workshop universitari, mi aveva parlato di questa golosità che sta impazzando in rete e qualche giorno fa ne ha pubblicato la ricetta. Io ho preso spunto apportando qualche modifica. A voi la scelta di quello che vi delizia di più!

Falsa pizza al cavolfiore 

Ingredienti

Per la base

mezzo cavolfiore
1 uovo
4 cucchiai di farina 00
un pizzico di sale

Per guarnire

passata di pomodoro
qualche scaglia di parmigiano
1 cubetto di spinaci
origano

Preparazione

Dopo aver cotto a vapore il cavolfiore, riducetelo in tocchetti (aiutatevi anche con un cucchiaio per ridurlo in poltiglia), ponetelo in una ciotola e unite l’uovo sbattuto, il sale e la farina. Mescolate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e ponetelo su un foglio di carta forno, dandogli la forma tonda della pizza.

IMG_8474

Infornate per 20 minuti a 220°.

Nel frattempo sbollentate gli spinaci con un pizzico di sale e poi strizzateli bene per togliete l’acqua in accesso.
Passati i venti minuti, tirate fuori dal forno la base, condite con la salsa di pomodoro, le scaglie di grana, gli spinaci e l’origano. Infornate per altri 7-8 minuti, giusto il tempo che il formaggio si fonda.

IMG_8475IMG_8476_2

Et voilà!
FENOMENALE. Non aggiungo altro.

IMG_8478

Advertisements

4 Comments Add yours

  1. ma dai che idea!! io non l’avevo ancora vista: grazie!!

    1. Anna says:

      Prego! Mi fa piacere che abbia stimolato la tua curiosità 🙂 son sicura che adesso sperimenterai e inventerai una deliziosa tua versione 😉

  2. immacennamo says:

    Ecco io sono una delle puriste che storcerebbero il naso !
    Scherzo è’ un’idea molto carina, ma ecco io una pizza vegana ci vedrei benissimo una marinara !

    1. Anna says:

      Mi sembra un’ottima idea! Io avevo gli spinaci in casi – di cui vado ghiotta – quindi ho optato per quelli 😉 comunque per una versione vegana basta sostituire l’uovo con una patata e il gioco è fatto!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s