Il Turco e la Perfettina

Dopo quella volta del Valborg Mathavrepiatto inaugurato in terra scandinava e altresì noto come farro vegetariano, oggi è la volta di un nuovo primo a base di bulgur, quinoa e verdure, un’idea semplice e veloce per non mangiare sempre i soliti pasta e riso.

Il bulgur l’ho scoperto in Svezia: essendo al tempo completamente indipendente, anche culinariamente parlando, mi ero lanciata alla scoperta di questi nuovi cereali, che fra l’altro costavano anche poco. Il bulgur è originario dalla Turchia (se volete varie informazioni a riguardo – che sapete io di solito demando a chi le ha già scritte – le potete trovare qui). Ha una consistenza di granella che mi piace davvero molto. Il migliore, secondo i miei gusti, anche rispetto al farro – e senza alcun dubbio al cous cous.
In Svezia lo mangiavo con tutti i tipi di verdura, sporcandolo sempre con un po’ di passata di pomodoro.
Al rientro in Italia ho importato anche questa abitudine ed in famiglia il signorino turco è stato molto apprezzato, sempre in versione vegetariana.
L’ultima volta che sono andata al supermercato ho trovato questo mix di bulgur e quinoa a cui non ho resistito.

IMG_7046

Seppure la Treccani la definisca cereale, in giro per il Web tutti dicono che la quinoa sia un falso (leggete qui). E’ originaria dal Sud America e prevalentemente coltivata in Perù, Bolivia e Equador. Al di là della diatriba di famiglia, resta comunque un alimento definito perfetto, per via degli alti contenuti proteici ed energetici. E per di più non fa ingrassare.

Quale idea migliore dunque per un primo piatto di bulgur e quinoa con melanzane e porri?

Ingredienti (per 2 persone)

120 gr di misto quinoa e bulgur
20 gr di porro
40 gr di melanzane
pesto rosso (1 confezione di passata di pomodoro; qualche foglia di basilico; 1 spicchio d’aglio. Per la preparazione, cliccate qui)
sale qb

Procedimento

In una padella antiaderente rosolate con un goccio d’acqua il porro tagliato fine e la melanzana a cubetti. Unite il pesto rosso, il sale a piacere e cuocete le verdure a fuoco lento fino a cottura.

IMG_7047IMG_7048

Nel frattempo cucinate quinoa e bulgur in abbondante acqua salata per circa 10-12 minuti. Una volta cotto, saltate in padella il mix per qualche minuto.

Detto fatto, pronto.

IMG_7055

Advertisements

One Comment Add yours

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s